Manifesto Culinario

«Le cose sono unite da legami invisibili, non puoi cogliere un fiore senza disturbare una stella» (Francis Thompson)

Connubio è armonia, unione, intreccio elegante di gusti, colori e profumi. Cogliere i legami profondi tra i sapori, avvertirne i sottili richiami, è compito arduo: equilibrio, accostamenti innovativi, misura e soluzioni audaci diverranno mie priorità per trasformare la Vostra cena in un’esperienza gastronomica dal carattere unico. Sarà mio intento farVi assaporare una cucina familiare reinterpretata secondo i canoni di una giovane cucina gourmet, creando così un connubio perfetto di sensazioni e sapori, di tradizione e modernità. Le maggiori influenze proposte derivano dall’incontro di due tradizioni culinarie italiane, quella piemontese e quella toscana, a me care perché incarnano la cultura e gli affetti da cui traggo la più viva ispirazione.

Lo Chef, PaoloCecchi

Menù alla carta

Il nostro menù

“A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni”. (A. Baricco)

Un menù che esprima un’idea gastronomica differente. Piatti non banali, che potrete gustare solo se vi fiderete di noi, dei nostri studi, delle nostre prove e del nostro coraggio.
Un tocco di pennello dello chef, secondo la filosofia del suo Maestro, Gualtiero Marchesi, guiderà verso i piatti che meglio esprimono una ricerca del gusto coraggiosa, convincente e vincente.
Scopri il nostro menù alla carta o la nostra proposta di menù degustazione.

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to dFlip 3D Flipbook Wordpress Help documentation.

“A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni”. (A. Baricco)

Un menù che esprima un’idea gastronomica differente. Piatti non banali, che potrete gustare solo se vi fiderete di noi, dei nostri studi, delle nostre prove e del nostro coraggio.
Un tocco di pennello dello chef, secondo la filosofia del suo Maestro, Gualtiero Marchesi, guiderà verso i piatti che meglio esprimono una ricerca del gusto coraggiosa, convincente e vincente.
Scopri il nostro menù alla carta o la nostra proposta di menù degustazione.

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to dFlip 3D Flipbook Wordpress Help documentation.

Voucher regalo

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to dFlip 3D Flipbook Wordpress Help documentation.

Regala un’esperienza gastronomica unica

Contattaci in privato per avere informazioni riguardanti il voucher regalo e per scoprire le offerte a te riservate.

Le nostre recensioni

Leo&Sere
Leo&Sere
2020-02-12
Servizio eccellente, arredamento moderno e piatti spettacolari! Gusti e abbinamenti audaci e buonissimi! Molto disponibili e attenti ai dettagli! Un posto romantico, discreto e raffinato. Io lo straconsiglio!
Silvia
Silvia
2020-01-14
Questo ristorante ha un'idea ben precisa nei suoi piatti, la sperimentazione di nuovi abbinamenti inaspettati e a volte azzardati è la loro forza (oltre ad avere un'estrema attenzione al cliente) . Io ho preso il risotto mantecato al Castelmagno con polpa di ricci di mare e la mia amica tagliolini al tartufo con le mazzancolle. Oltre al menù davvero originale, ho apprezzato il servizio e l'accoglienza. Gentilezza e preparazione del responsabile di sala (penso sia anche il proprietario /gestore) mi hanno convinto a volerci tornare magari per provare il menu degustazione e lasciarmi guidare dallo chef. Lo consiglio.
chuckjanuary
chuckjanuary
2019-12-25
Una ricerca del gusto coraggiosa, convincente e vincente. Dal carpaccio di pesce spada con crema di avocado e radicchio bruciato, al rombo in salsa rossa e taleggio. E strepitoso il dolce: mousse di cioccolato con croccante di funghi porcini, gelato di barbabietola e zabaione al moscato. Una favola!
marcocramarco
marcocramarco
2019-12-10
Una cucina giovane, creativa, fresca, per appassionati di "connubi" originali di gusti, ben spiegati nella carta. Uno chef giovane Servizio curato, tempi ragionevoli, locale piacevole, con un bel dehors estivo sul retro. Una bellissima sorpresa in piena Crocetta. Viva i giovani talentuosi pieni di energia!
sesto3
sesto3
2019-12-09
Viste le belle recensioni di questo nuovo ristorante scelgo insieme a un gruppo di amici di provarlo! Ad aprirci un cameriere super elegante a cui lasciamo i cappotti. Un personaggio riservato, palesemente non italiano con scarsa conoscenza della lingua. Scegliamo di fare tutti lo stesso menu degustazione.Tutto molto buono, abbinamenti davvero particolari. Il piatto che mi ha colpito di più il maialino in crosta di cocco appoggiato su un velo di curcuma accompagnato dagli spinaci. Ma passiamo alle pecche della serata. Torno a parlare del cameriere. I piatti non sono stati spiegati un granché bene e non è stato capace di fare 2 parole in più con dei ragazzi di 25 anni. In più, se non fosse stato per il pane e i grissini (fatti in casa e anche quelli molto buoni) saremmo usciti con una fame atroce, porzioni davvero troppo ridotte. Tutto questo va a pesare su un conto di 70 euro (vino compreso). Quando si sceglie di far pagare una tale cifra ai propri ospiti bisogna prendersi la responsabilità di rendere tutto perfetto.
Open chat